United States of Tara…la donna che visse più volte

C’è un bel via vai di gente in casa Gregson, Tara e Max -mamma e papà, i due figli adolescenti Kate e Marshall, zia Charmaine e poi T, Alice e Buck. Ecco, questi ultimi tre personaggi creano un pò di scompiglio. T è una ragazza piuttosto sfacciata, disinibita e accanita consumatrice di sostanze non proprio lecite. Alice invece è tanto rassicurante da risultare un incubo: una perfetta casalinga tutto casa e chiesa, manco fossimo negli anni ’50. Buck è una pianta grane. Quando c’è T, per fortuna, non ci sono in giro ne Alice ne Buck e lo stesso discorso vale per questi ultimi due: se è presente uno degli ospiti, sono assenti gli altri due. Quel che è certo è che a turno, T, Alice a Buck si fanno vivi dalle parti della cucina dei Gregson e ogni volta che si aggirano tra frigorifero e divano Tara (la padrona di casa), è altrove…

Il motivo per cui T, Alice e Buck non stupiscono e non annoiano più di tanto i Gregson è (almeno apparentemente) bizzarro: tutti e tre hanno in comune il corpo di Tara. Perchè Tara Gregson soffre di disturbi della personalità e ogni minimo stress spalanca la porta ad uno dei tre individui sopracitati. Loro vanno e vengono e nei momenti di quiete e normalità c’è solo Tara. Piuttosto che curare i suoi problemi con le medicine, tara preferisce convivere con gli altri suoi “io”, a mo’ di stato confederato: gli United States of  Tara, appunto, titolo della serie. Il telefilm prodotto da Showtime (Dexter, Californication, Weeds), ha due genitori d’eccezzione: Steven Spielberg, ideatore della serie e Diablo Cody (l’ex spogliarellista autrice di Juno) sceneggiatrice della storia. Il ruolo di Tara (e dei suoi alter-ego T, Alice e Buck) è stato affidato a Toni Collette che quest’anno per l’interpretazione della protagonista si è aggiudicata un Emmy. Al suo fianco, John Corbett (uno dei fidanzati seri di Carrie in Sex & the City) nel ruolo di Max.

Annunci

~ di giulialuzifedeli su 11 febbraio 2010.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: